Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/-dl-rainews-articoli-Papa-Francesco-allo-Ior-buona-idea-Christine-Lagarde-ec32fa46-d0e0-4575-8506-3e1f34afef5e.html-ec32fa46-d0e0-4575-8506-3e1f34afef5e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Papa Francesco: allo Ior buona idea Christine Lagarde

In viaggio verso Ginevra, per un "pellegrinaggio ecumenico", il Pontefice ha parlato anche del futuro della Banca vaticana e a proposito del rinnovo del board ha fatto il nome della responsabile del Fondo Monetario Internazionale

Condividi
Papa Francesco vuole una maggior presenza femminile nella Santa Sede. Nei giorni scorsi in un'intervista ha detto che "sarebbe possibile una donna capodicastero" e oggi sull'aereo che lo portava a Ginevra, ha aggiunto che per lo Ior, quando si rinnoverà il board, sarebbe una buona idea chiamare la responsabile del FMI Christine Lagarde. "Siamo in trattative", ha detto ai giornalisti, sorridendo. 

Il viaggio a Ginevra
Lo scopo del "pellegrinaggio ecumenico a Ginevra" di Papa Francesco, in occasione del settantesimo anniversario del Consiglio ecumenico delle Chiese è "specialmente incrementare il dialogo". Lo ha scritto lui stesso al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricordando tuttavia che nella cittaà della Svizzera intende anche "incontrare la comunità cattolica". "Mi è caro rivolgere a Lei, signor Presidente - si legge el consueto messaggio del Pontefice indirizzato al Capo dello Stato al momento del decollo - il mio deferente saluto, che accompagno con fervidi auspici per il benessere spirituale, civile e sociale cui invio volentieri la mia benedizione". 

Durante il viaggio, parlando con i giornalisti, il Papa ha ribadito che si tratta di "un viaggio verso l'unità. Desiderio di unità", ha ripetuto facendo riferimento al cammino ecumenico al centro di questo suo ventitreesimo viaggio internazionale. "Grazie per il vostro lavoro, per tutto quello che farete per il successo del viaggio " ha aggiunto il Papa rivolto ai giornalisti.
Condividi