Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/A-bigger-splash-Italia-piazza-il-secondo-film-in-concorso-48e8cd92-598c-4f8b-bfc0-608f487a046c.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

La pellicola diretta da Luca Guadagnino

A bigger splash, l'Italia piazza il secondo film in concorso

Protagonista Tilda Swinton insieme a Dakota Johnson che torna sul red carpet dopo il passaggio di Black Mass. Al Lido anche Gianna Nannini per un tributo a Janis Joplin

Condividi
di Di Stefano Masi e Laura Squillaci Quinta giornata della Mostra del Cinema di Venezia. Ed ecco di nuovo l'Italia protagonista con il secondo film in concorso, "a bigger splash" di Luca Guadagnino. Protagonista Tilda Swinton e miss 50 sfumature di grigio Dakota Johnson.

Il ruolo che il regista palermitano le affida nella pellicola, remake della piscina - classico del cinema francese con Alain Delon e Romy Sneider - è quello di una fin troppo smaliziata ragazzina. Invitata in vacanza a Pantelleria dalla vecchia fiamma del padre, che ora vive una seconda vita con un fotografo molto più giovane, fa saltare gli equilibri sentimentali, le coppie si scambiano e il gioco si fa molto pericoloso.

Ma c'è molta attesa anche per il nuovo film dell’argentino Pablo Trapero, “El clan”, che ci conduce negli anni Ottanta, tra le spire di una famiglia abituata a destreggiarsi tra oscuri progetti, rapimenti e omicidi, orchestrati da un sanguinario patriarca.

“L’Hermine” è il secondo film francese in lizza per il Leone d’Oro. Il regista Christian Vincent ha affidato a Fabrice Luchini, il ruolo di un giudice molto temuto e malato di solitudine.

Sul tappeto rosso anche Shia LaBoeuf, beniamino dei teen-ager, ma ormai maturo per ruoli “adulti”. A condurlo a Venezia il film “Man Down”, dove è un marine che viene congedato dopo un catastrofico errore in Afghanistan.

E come se non bastasse sbarca al Lido anche Gianna Nannini per onorare la memoria della mitica Janis Joplin, alla quale è dedicato il film di Amy Berg “Janis”, che passa però fuori concorso.
Condividi