Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Afghanistan-sei-bambini-uccisi-dallo-scoppio-di-una-mina-2d5df8ec-c5c6-41ea-becf-d342bd188c07.html | rainews/live/ | true
MONDO

Paese senza pace

Afghanistan, sei bambini uccisi dallo scoppio di una mina

 Nessuno ha immediatamente rivendicato la responsabilita' dell'attacco, ma il governatore incolpa i talebani affermando che gli insorti hanno piantato la mina per colpire i funzionari e le forze di sicurezza afghani

Condividi
Sei bambini sono rimasti uccisi per lo scoppio di una mina lungo una strada della provincia settentrionale afgana di Balkh.

Il governatore del distretto di Dawlat Abad, Mohammad Karim, ha spiegato oggi che la mina e' esplosa ieri uccidendo sei pastorelli di eta' comprese tra gli otto e i dieci anni. Nessuno ha immediatamente rivendicato la responsabilita' dell'attacco, ma Karim incolpa i talebani affermando che gli insorti hanno piantato la mina per colpire i funzionari e le forze di sicurezza afghani.

L'afghanistan ha il piu' alto numero di vittime di mine nel mondo che insieme ad altri tipi di bombe piazzate sui cigli della strada uccidono o feriscono circa 140 persone ogni mese.

Attacco anche a Kabul
Intanto almeno quattro persone sono rimaste uccise e altre 6 ferite in un'esplosione avvenuta nei pressi di una moschea e di un'agenzia stampa a Kabul, capitale dell'Afghanistan. "Non sappiamo ancora quale fosse l'obiettivo dell'attacco, nei pressi c'è una moschea e una agenzia stampa", ha detto il portavoce del ministero degli Interni, Najib Danish.
Condividi