Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Al-Festival-di-Toronto-il-pubblico-premia-un-film-satirico-sul-nazismo-236dea89-186b-444c-9ad7-1f59b04143df.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Il riconoscimento spesso è un viatico per l'Oscar

Al Festival di Toronto il pubblico premia "Jojo Rabbit", satira sul nazismo

Il film è diretto dal neozelandese Taika Waititi e interpretato da Scarlett Johansson

Il regista Waititi
Condividi
Al Toronto International Film Festival il film "Jojo Rabbit" ha vinto il Premio del pubblico. Diretto dal regista neozelandese Taika Waititi, è una commedia satirica sul nazismo e su Adolf Hitler. Tra gli interpreti, Scarlett Johansson.

Questa vittoria lancia il film alla corsa degli Oscar 2020. Infatti, il film che viene scelto e premiato dal pubblico canadese di Toronto, nell'ultimo decennio ha sempre predetto almeno una nomination per miglior film agli Academy Awards. I casi più recenti sono Il Discorso del Re, Il Lato Positivo, La La Land, Room, The Imitation Game, Tre Manifesti a Ebbing Missouri e Green Book. 

La trama di "Jojo Rabbit", per ora uscito solo negli States, vede un bambino di 10 anni che cresce nella Germania nazista della Seconda guerra mondiale. Jojo ha un amico immaginario che è Adolf Hitler, interpretato dallo stessa regista Waititi. Ma la vita di Jojo cambia completamente quando scopre che sua madre Rosie (interpretata da Scarlett Johansson) nasconde una ragazza ebrea in soffitta. Il suo amico immaginario Hitler lo aiuterà ad affrontare i suoi dubbi riguardo gli insegnamenti nazionalsocialisti.

"Jojo Rabbit" è stato scelto dal pubblico davanti a la "Storia di un matrimonio" di Noah Baumbach e a "Parasite" di Bong Joon-ho, regista già vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes. Il film di Waititi arriverà in Italia il 23 gennaio 2020. Il tempo di gustarselo prima della novantaduesima edizione degli Oscar, che andrà in scena il 9 febbraio dal Dolby Theatre di Hollywood, a Los Angeles, in California.
Condividi