MONDO

Il leader nazista lo usò dal 1943 al 1945

All’asta negli Usa il telefono personale di Hitler

L'apparecchio fu recuperato dall'Armata Rossa nel bunker del Führer a Berlino

Condividi


La casa d’aste statunitense Alexander Historical Auctions, specializzata nella vendita di cimeli militari, ha messo all’asta il telefono personale di Adolf Hitler, utilizzato dal leader nazista negli ultimi due anni della Seconda guerra mondiale.

Il telefono, recuperato come bottino di guerra dall’Armata Rossa nel 1945, fu poi regalato al comandante delle telecomunicazioni dell’Armata britannica Ralph Rayner. Il figlio di quest’ultimo ha custodito in casa per 70 anni il telefono per poi metterlo all’asta negli USA. 

Il prezzo di partenza sarà tra 200 e 300mila dollari. 
Condividi