MOTORI

Acquisita anche la startup Mapsense

Apple punta sull'auto elettrica che si guida da sola: sfida a Google anche nel campo dei motori

Il colosso di Cupertino pensa al settore delle quattro ruote e incontra l'agenzia Usa che gestisce la registrazione delle vetture e l'emissione di patenti di guida

Il logo di Apple (Ap Photo)
Condividi
Cupertino (Stati Uniti) Apple fa sul serio in merito alla produzione di un'auto elettrica che si guida da sola. Lo dimostra l'incontro che c'è stato tra il gruppo famoso per i suoi iPhone e iPad e i regolatori della California. A scriverlo è il Financial Times.

Il comunicato del Dmv 
Il Department of motor vehicles (Dmv), l'agenzia presente in ogni Stato americano per gestire la registrazione di una vettura e l'emissione di patenti di guida, "spesso si incontra con varie aziende in merito alle attività del Dmv - ha spiegato l'agenzia californiana in un comunicato - L'incontro con Apple era centrato sull'analisi delle regole del Dmv in materia di veicoli autonomi".

Nel settore attivo anche Google 
Le leggi che regolano i test di veicoli che si guidano da soli sono state approvate in California nel 2012 e sono entrate in vigore un anno fa. Anche Google sta lavorando a dei prototipi di auto autonoma, che hanno già percorso oltre un milione di miglia nel Golden State ma anche ad Austin, in Texas. Diversamente dal colosso Internet però, Apple ha tenuto un'aurea di segretezza sul suo progetto nel settore delle quattro ruote, proprio come fa con lo sviluppo dei suoi prodotti più famosi.

Acquisita la startup Mapsense 
Il fatto che in settimana Apple abbia acquistato la startup californiana Mapsense, specializzata nella raccolta e analisi di informazioni legate alla geolocalizzazione, sarebbe un'altra dimostrazione del suo interesse nel comparto dell'auto.
Condividi