Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Asia-Argento-in-lacrime-ricorda-Anthony-Bourdain-Dicono-che-sia-colpa-mia-Ora-ho-un-vuoto-incolmabile-30b553e6-5bf3-4d6e-bd75-05b6e4e55ae9.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

Esclusiva Daily Mail

Asia Argento in lacrime ricorda Bourdain: "Dicono che sia colpa mia. Ora ho un vuoto incolmabile"

Condividi
Intervistata da Daily Mail tv, Asia Argento commenta per la prima volta in video il suicidio del suo compagno Anthony Bourdain.

“Capisco che il mondo abbia bisogno di una spiegazione per la sua morte, anch'io. Dicono che sia colpa mia. L'ho tradito, ma anche lui l'ha fatto. Non era un problema per noi. Quando ci vedevamo era molto piacevole, ma non eravamo bambini. Non posso pensare che Anthony abbia fatto un gesto del genere per questo motivo. Se ho una colpa è di non essermi accolto di quanto soffriva. Per questo mi sentirò in colpa per sempre". 

L'attrice ha saputo della morte dal manager di Bourdain. "È stata una cosa veloce. Mi ha detto che si era suicidato. Non riuscivo a parlare. Non riuscivo a piangere. Poi ho iniziato a urlare. Mi sentivo in un abisso". 

"La rabbia mi ha tenuto viva perché la disperazione non ha fine", ha detto Asia Argento ammettendo di essersi sentita arrabbiata con Bourdain: "Per avermi abbandonato e per aver abbandonato i miei bambini". Ma ora la rabbia "è stata sostituita - prosegue l'attrice con la voce spezzata - solo da questa perdita, questo buco che non può essere riempito da niente".



Dario accusa Weinstein e poi ritratta
Dario Argento accusa Harvey Weinstein di aver pagato il giovane Bennett per vendetta contro Asia, ma poi corregge il tiro: "Ho risposto senza rifletterci. Non lo penso realmente e non ho alcune notizia o informazione sul fatto che Weinstein abbia pagato Jimmy Bennett per vendicarsi. Non avevo alcuna intenzione di lanciare accuse contro di lui". Dopo le dichiarazioni a Un giorno da pecora, il regista di Suspiria e Profondo Rosso ritratta con una dichiarazione all'Ansa: "Sono state dichiarazioni rese al telefono in diretta nel corso della trasmissione umoristica. Rispondendo a una domanda, è stata la prima cosa che mi è venuta in mente", dice, rinunciando a parlare di una "vendetta" dell'exboss di Miramax contro la figlia Asia.
Condividi