Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Atac-Renzi-contro-M5S-raccomandano-gli-amici-Raggi-lo-quereliamo-Ai-suoi-fuori-chi-polemizza-7de0b765-9c1d-4c65-8336-fd818b34be26.html | rainews/live/ | true
ITALIA

La crisi dell'azienda del trasporto pubblico

Atac, Renzi contro M5S: raccomandano gli amici. Raggi: lo quereliamo. Ai suoi: fuori chi polemizza

Condividi
La bufera che ha travolto Atac - con l'addio dell'ormai ex dg Bruno Rota e le sue accuse al presidente della commissione Trasporti Enrico Stefano (M5S) su presunte segnalazioni per promozioni veloci - diventa terreno di scontro politico e irrompe in Campidoglio e sulla scena politica nazionale. 

Renzi: dovevano fare la rivoluzione e invece raccomandano gli amici degli amici
Il segretario del Pd Matteo Renzi attacca frontalmente: "Nell'azienda dei trasporti di Roma i grillini, che dovevano fare la rivoluzione, raccomandando gli amici degli amici".

Raggi: quereleremo Renzi
Non si fa attendere la replica di Virginia Raggi: "Nessuno del MoVimento 5 Stelle ha mai fatto raccomandazioni. Renzi verrà querelato", promette la sindaca di Roma. E aggiunge: "L'unico messaggio che Stefàno ci ha detto di aver mandato all'ex Dg riguarda la segnalazione di una azienda di bigliettazione con tecnologie innovative. Nient'altro, e per la massima trasparenza lo pubblicherà sulla sua pagina Facebook".

Le tensioni interne alla giunta
Nella giunta intanto non si placa la tempesta: dopo le dimissioni del dg Rota anche l'assessore al bilancio Mazzillo, critico con l'amministrazione capitolina, riceve uno stop dalla Raggi: chi preferisce la polemica è fuori. 

L'esposto di Augello sul caso Rota
E' sul "caso" Rota che scatta l'assedio alla sindaca: il senatore di 'Idea', Andrea Augello, annuncia di aver presentato, assieme al collega Vincenzo Piso un esposto in Procura sul caso segnalazioni. Stefano già ieri aveva respinto al mittente le accuse invitando Rota a scusarsi. Poi in una risposta agli utenti è arrivata su Facebook aveva assicurato: "Sulla querela, state pur certi che farò valere i miei diritti. Sono sempre stato una persona onesta, non ho timore di dimostrarlo". Ma Augello rincara la dose e dice che vuole "approfondire i rapporti tra il M5S e la società Conduent'", quella citata nel post della discordia di Rota su Stefano. Il quale incassa la fiducia e il sostegno anche dei colleghi in Aula Giulio Cesare.

Raggi: faremo di Atac un'azienda che funziona
"La situazione in cui si trova Atac era ed è grave - ammette la sindaca - capiamo le sue motivazioni (di Rota), il M5S invece non può fermarsi dinanzi alle difficoltà. Faremo di Atac un'azienda che funziona". Intanto è caccia al sostituto per Rota. E anche il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha firmato il referendum dei Radicali per la messa a gara del trasporto pubblico di Roma.
Condividi