Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Atp-Finals-Berrettini-ancora-ko-vince-Federer-42eab378-5856-4c47-93b8-95432f4ec3d9.html | rainews/live/ | true
SPORT

Londra

​Atp Finals: Berrettini battuto anche da Federer, semifinali addio

 Ko in due set con il punteggio di 7-6 6-3 

Condividi

Seconda sconfitta per Matteo Berrettini alle Atp Finals in corso a Londra.

Il 23enne tennista romano, dopo aver perso all'esordio nel Gruppo Borg con Novak Djokovic, è stato battuto da Roger Federer con il punteggio di 7-6 6-3 in un'ora e 18 minuti di gioco, in una gara combattuta in cui il fenomeno di Basilea ha espresso il suo miglior tennis nei momenti cruciali.

L'azzurro ha lottato alla pari nel primo set, cedendo solamente al tie-break (7-2 in 44'). Nel secondo set Matteo cedeva subito il servizio, e quel break se lo portava dietro fino alla fine, non riuscendo a sfruttare 3 palle per il controbreak sul 4-3 e cedendo 6-3.

Per l'azzurro, sconfitto anche nella gara d'esordio con Novak Djokovic, ben poche speranze di accedere al prossimo turno (manca ancora la partita di oggi tra il serbo e Dominic Thiem e poi le ultime gare in cui sfiderà l'austriaco mentre dall'altra parte ci sarà l'ennesima Federer-Djojovic).

Berrettini: "Arriverò a battere campioni così"
"Sono soddisfatto, per quanto lo si possa essere dopo una sconfitta": e' un bilancio a sorpresa quello di Matteo Berrettini dopo il ko con Federer, il secondo nel girone di ferro delle Atp Finals per il tennista italiano."Ho avuto le mie chance e ho messo a segno anche grandi colpi.Quando sono rientrato negli spogliatoi la prima cosa che ho detto al mio team è che voglio riuscire a battere questi campioni. Oggi penso di aver dimostrato che posso giocarmela. Ma, con tutto il rispetto, voglio di più".

Condividi