Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Atp-Finals-Berrettini-ko-con-Djokovic-2463d853-4c9b-412a-a43f-9cae601ccbcc.html | rainews/live/ | true
SPORT

Londra

Atp Finals, Berrettini ko con Djokovic

Matteo Berrettini (Ansa)
Condividi
Esordio negativo per Matteo Berrettini alle Atp Finals, al via oggi alla O2 Arena di Londra. Il 23enne romano, numero 8 del mondo, cede con il netto punteggio di 6-2, 6-1 al serbo Novak Djokovic, numero 2 del ranking Atp. Berrettini tornerà in campo martedì contro lo svizzero Roger Federer, numero 3 del mondo, sconfitto dall'austriaco Dominic Thiem, numero 5 Atp, col punteggio di 7-5 7-5. Domani in scena le prime sfide dell'altro gruppo, ovvero Medvedev-Tsitsipas e Nadal-Zverev.

Djokovic ha vinto cinque volte le Atp Finals: solo Federer ha più titoli (6) nella storia del Masters che festeggia l'edizione numero 50. Berrettini, il top 10 che ha guadagnato più posizioni rispetto all'anno scorso (46, da numero 54 a numero 8) qui non aveva mai giocato nemmeno una partita, e fino a mese fa non avrebbe nemmeno immaginato di poterci essere. Djokovic, alle Atp Finals per la dodicesima volta negli ultimi 13 anni, raggiunge l'ex coach Boris Becker al terzo posto per numero di successi nel torneo, 36. Solo una volta, contro Ferrer nel 2007 al suo primo match nel torneo, ha perso il match d'esordio nel girone.

E' solo l'inizio per Matteo Berrettini, che ha ancora due chances, contro Roger Federer e Dominic Thiem, di regalare all'Italia la prima vittoria in singolare alle Atp Finals: in doppio c'è già stato il successo di Bolelli e Fognini nell'ultima partita del girone dell'edizione 2015. Una lezione a Londra, contro Federer a Wimbledon, gli ha fatto bene: alla lunga gli ha cambiato la stagione.
Condividi