MONDO

Le reazioni

Attacco a Westminster, la solidarietà internazionale nei confronti di Londra

Donald Trump garantisce pieno sostegno a Theresa May

Condividi
Immediata la solidarietà internazionale dopo l'attacco alla sede del Parlamento britannico a Londra. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha parlato con la premier britannica Theresa May e le ha garantito "piena collaborazione e sostegno del Governo Usa nella risposta all'attacco e per portare i responsabili davanti alla giustizia". Trump ha offerto le sue "condoglianze al Regno Unito e ha lodato l'efficacia nella reazione delle forze dell'ordine e dei servizi di soccorso".

Merkel  "scioccata"Steinmeier: uniti con il popolo britannico
La cancelliera tedesca Angela Merkel si è detta "scioccata nel sentire degli attacchi agli agenti di polizia e ai passanti nel Parlamento britannico e nelle sue vicinanze. Benché le cause di questi eventi non siano ancora state precisamente investigate, posso confermare a nome della Germania e dei suoi cittadini: nella lotta contro qualsiasi forma di terrorismo sosteniamo la Gran Bretagna con forza e fermezza". "La notizia dell'attacco omicida a Londra mi sconvolge", scrive il presidente della Repubblica tedesco, Frank-Walter Steinmeier. "In queste ore noi tedeschi siamo uniti in modo particolare al popolo britannico", aggiunge. Il pensiero va alle vittime e ai feriti di Londra, "e a coloro che piangono o temono per un loro caro".

Hollande: "Il terrorismo ci riguarda tutti" 
"Il terrorismo ci riguarda tutti. La Francia, che è stata duramente colpita negli ultimi tempi, conosce le sofferenze che sta vivendo il popolo britannico", dichiara il presidente François Hollande dopo aver appreso la notizia dell'attentato. Tra i feriti ci sono tre studenti francesi: le famiglie hanno raggiunto Londra su un volo speciale. La Torre Eiffel si spegne alla mezzanotte di oggi in omaggio alle vittime dell'attacco.

Mosca: "condoglianze e partecipazione"
Mosca ha espresso le condoglianze alle persone coinvolte nell'attentato terroristico di oggi a Londra. Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. "Noi, ovviamente, esprimiamo le nostre condoglianze e la nostra partecipazione a tutti coloro che sono stati colpiti, ai parenti di chi è rimasto ucciso nell'attacco. I nostri cuori sono tutti con i britannici e condividiamo il loro dolore", ha detto Zakharova a Rossiya 24. 
Condividi