Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Attacco-di-Cecilia-Malstrom-Dombrovskis-al-contratto-di-governo-Lega-M5S-idee-preoccupanti-Ma-Le-Pen-esulta-7251c378-d860-4348-a200-368eab6b20e7.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Scontro con Bruxelles

Attacco di Cecilia Malstrom al contratto di governo Lega-M5S: "Idee preoccupanti". Ma Le Pen esulta

La commissaria Ue responsabile del commercio critica le misure previste dall'accordo di governo italiano. Invito a mantenere rigore di bilancio arriva invece dal vicepresidente della Commissione Dombrovskis. Esulta invece Marine Le Pen: "Con la Lega al governo in Europa faremo cose sbalorditive"

Condividi
Strasburgo Il governo giallo-verde deve ancora nascere ma il suo programma continua ad essere bersaglio di critiche da parte di esponenti europei. Dopo il capogruppo popolare a Strasburgo, il tedesco Manfred Weber, oggi è la volta di due esponenti della Commissione europea. Mentre dal Front National di Marine Le Pen arriva un sostegno incondizionato al nascente governo italiano.

Malstrom: "Sul commercio elementi preoccupanti"
Nel programma di governo del Movimento 5 Stelle e della Lega "ci sono cose preoccupanti" sul commercio. Lo ha detto la commissaria Ue responsabile del settore, Cecilia Malmstrom, prima di una riunione con i ministri dell'Unione Europea. Malmstrom non ha voluto entrare nei dettagli, sottolineando che il governo non e' ancora confermato".     Il programma di Lega e M5S prevede di opporsi ai trattati di libero scambio, tra cui l'accordo di libero scambio con il Canada (Ceta) che non puo' entrare definitivamente in vigore senza la ratifica dei parlamenti nazionali dei 28, compreso quello italiano. "Ascolteremo e parleremo" il nuovo governo italiano, "ma ci sono cose che sono preoccupanti, si'", ha spiegato Malmstrom ai giornalisti.

Centinaio ad Agorà: "La Malstrom vada a lavorare"
"Vada a lavorare, Malmstroem vada a lavorare". Cosi' Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega al Senato,
ospite ad Agora' su Rai3, a proposito della dichiarazione del commissario Ue Cecilia Malmstroem sulla formazione del Governo





Dombrovskis: "Italia mantenga la rotta"
 "In linea di principio, la Commissione europea non interferisce nelle politiche nazionali: tuttavia riteniamo molto importante che il nuovo governo italiano mantenga la sua strada e persegua una politica di bilancio responsabile". Lo afferma il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis,in un'intervista al quotidiano tedesco Handelsblatt. "L'Italia - sottolinea - ha il secondo debito pubblico piu' alto della zona euro dopo la Grecia". 


Ieri l'attacco del tedesco Weber: "Scherzate con il fuoco"
"Das ist ein Spiel mit dem Feuer", tradotto: state giocando col fuoco. Manfred Weber, capogruppo del Ppe al Parlamento europeo e membro della Csu bavarese mette in guardia Lega e Movimento 5 Stelle. "L'Italia è pesantemente indebitata", ha ricordato Weber in una dichiarazione ai media tedeschi, avvertendo che "azioni irrazionali o populiste potrebbero provocare una nuova crisi dell'euro" e facendo appello a rimanere "nei confini della ragione".

Weber ha comunque riconosciuto che bisogna "dare una possibilità" alla nuova coalizione di governo italiana "perché rispettiamo i risultati elettorali". Il capogruppo dei Popolari europei si è detto convinto che le formazioni populiste saranno costrette a scendere a compromessi perché "nella vita di tutti i giorni non c'è altra alternativa che lavorare a stretto contatto e in collaborazione con i nostri vicini in Europa".  

L'intervento provoca la risposta polemica di Lega e M5s
Il leader del carroccio scrive: "Dopo i francesi, oggi è il turno delle minacce tedesche: 'State giocando col fuoco perché l’Italia è pesantemente indebitata' dice Manfred Weber, leader dei Popolari europei... Lui pensi alla Germania, che al bene degli italiani ci pensiamo noi!". Così Matteo Salvini su Twitter.

"Il capogruppo del PPE Manfred Weber ha perso un'occasione per tacere. Scherza col fuoco chi non rispetta la democrazia e chi vuole calpestare l'esito delle elezioni del 4 marzo cercando di imporre l'ennesimo governo tecnocratico. Il Movimento 5 Stelle è un'occasione di cambiamento per un'Europa che ha deluso i cittadini con politiche di austerity fallimentari e una gestione egoistica dell'immigrazione". Così la delagazione M5s all'Europarlamento.

Le Pen: "Con Lega al governo prospettive sbalorditive"
 "Dopo l'Fpo in Austria, la Lega in Italia. I nostri alleati arrivano al potere e aprono delle prospettive
sbalorditive, con l'obiettivo del grande ritorno delle Nazioni", scrive Marine Le Pen su Twitter.


Condividi