Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Bambino-ferito-da-un-fucile-da-caccia-grave-e7e0b81a-bf8c-4834-85ae-7be25ef6c55d.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

Osimo

Bambino ferito dai pallini di un fucile da caccia, è grave

Colpito alla testa, al viso e al collo forse di rimbalzo durante una battuta di caccia

Condividi
Un bambino di 10 anni è ricoverato in rianimazione in prognosi riservata all'ospedale materno infantile Salesi di Ancona, dopo essere stato raggiunto alla testa, al viso e al collo dai piombini sparati da un fucile da caccia. Lo riferiscono alcuni media locali. Le sue condizioni sono gravi.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio a Osimo. I medici stanno valutando se sottoporlo ad un intervento chirurgico per estrarre i pallini dal cranio.

Il bambino sarebbe rimasto ferito durante una battuta di caccia. Non è chiaro se padre e figlio vi stessero partecipando. Mentre era sottoposto alle prime cure, il padre, apparso molto provato, ha chiesto ai medici se erano sicuri che si trattasse di pallini e non di frammenti di cemento. Da qui l'ipotesi che il proiettile abbia raggiunto un muretto e che il ragazzino sia stato ferito di rimbalzo. Il bambino per altro è stato sempre vigile e, secondo fonti ospedaliere, sarebbe stato ricoverato in rianimazione per mancanza di letti.
Condividi