Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Bce-lascia-i-tassi-interesse-al-minimo-storico-134d3409-ead2-4414-9336-5a6a3c8b6590.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Eurozona

La Bce lascia i tassi d'interesse al minimo storico: 0,05%

Occhi puntati sugli annunci del presidente Mario Draghi sul piano dei titoli di Stato per scongiurare i rischi di deflazione

Condividi
I tassi di interesse dell'area Euro restano fermi al minimo storico dello 0,05 per cento. Lo ha stabilito il Consiglio direttivo della Banca centrale europea, in linea con le attese. In realtà l'attenzione dei mercati è tutta sbilanciata sulle nuove misure straordinarie previste dalla riunione di oggi. In particolare il lancio di un ampio piano di acquisti di titoli di Stato, un 'Quantitative Easing' per scongiurare i rischi di una deriva in deflazione.

Per tutto questo sono attesi annunci dalla conferenza stampa esplicativa che il presidente Mario Draghi terrà alle 14 e 30. Intanto il tasso sulle principali operazioni di rifinanziamento resta allo 0,05 per cento, il tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginali resta allo 0,30 per cento, mentre il tasso sui depositi che la Bce custodisce per conto delle banche resta negativo, al meno 0,20 per cento.
Condividi