Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Bentornata-Giulia-Dalla-nuova-berlina-sportiva-parte-il-rilancio-Alfa-Romeo-1ad6765d-445f-4046-836d-41c0d1d7f136.html | rainews/live/ | (none)
MOTORI

Fca

Bentornata "Giulia"! Dalla nuova berlina sportiva parte il rilancio dell'Alfa Romeo

Sarà presentata nel pomeriggio nello storico stabilimento di Arese diventato il Museo del Biscione. Fca: piano industriale prevede 5 milioni di investimenti e altri sette modelli

Condividi
Attesa per la "Giulia". La nuova berlina sportiva dell'Alfa Romeo sarà presentata oggi pomeriggio alle 17.00 nello storico stabilimento di Arese, un luogo dall'alto valore simbolico, che riaprirà i battenti alla fine del mese ed esporrà 250 modelli della casa del Biscione, che compie 105 anni proprio oggi.

Da questo nuovo modello parte il rilancio del brand Alfa Romeo, per cui Fiat Chrysler Automobiles ha previsto investimenti per 5 miliardi di euro e altri sette modelli entro il 2018.



Giulia sarà prodotta nello stabilimento Fca di Cassino, in provincia di Frosinone, e dovrebbe andare sul mercato nei primi mesi del 2016. Dalle prime indiscrezioni la nuova Giulia sarà una berlina a tre volumi, dal design sportivo con mortori turbo, sia benzina che diesel, realizzati insieme ai tecnici della Ferrari con potenze che vanno da 180 a 400 cavalli e la trazione sarà posteriore o integrale. La linea di montaggio dovrebbe partire entro il 2015. Il segmento di mercato 'premium' è uno dei pilastri del nuovo piano industriale di Fcc: delle 400mila vendite di Alfa Romeo nel 2018, l'obiettivo è quello di arrivare a quota 150 mila negli Stati Uniti.
 
Condividi