Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Berlusconi-caduto-a-Zagabria-Staff-nessuna-frattura-solo-ematoma-e-contusione-9bafe0cf-9346-4779-9783-ae3249368570.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Congresso Ppe

Berlusconi caduto a Zagabria. Staff: nessuna frattura, solo ematoma e contusione

Condividi
Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, 83 anni, è caduto ieri a Zagabria, dove era impegnato nei lavori del congresso del Ppe. Rientrato in Italia come da programma alla fine del congresso con un aereo Fininvest è stato sottoposto a tutti i controlli del caso. L'ex premier ha aspettato la proclamazione di Antonio Tajani a vicepresidente. Una volta ritornato in Italia ieri pomeriggio alle sedici, i medici hanno disposto alcuni accertamenti, eseguiti all'ospedale San Raffaele di Milano, dai quali è emerso un ematoma intramuscolare. Non vi sono fratture. Lo si apprende da fonti del Ppe. Fonti azzurre confermano che non c'è stata alcuna frattura e nessun rientro urgente. La verità è che si tratta di una banalissima contusione.

Marina lascia clinica: sta bene
Silvio Berlusconi "sta bene, bene, bene". Lo ha detto sua figlia, la presidente di Fininvest Marina Berlusconi, lasciando la clinica La Madonnina nel centro di Milano, dove il leader di Forza Italia è ricoverato per una contusione alla coscia e dove resterà in osservazione un paio di giorni. Gli ha fatto visita anche l'altra figlia, Barbara, e le due hanno lasciato la clinica assieme, salutandosi prima di salire a bordo delle rispettive auto.
Condividi