Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Biennale-Venezia-Sarkis-curatore-Architettura-2020-3127111a-c5dd-4a6f-bdab-fb2612016779.html | rainews/live/ | (none)
CULTURA

La 17a edizione della Mostra internazionale

Biennale di Venezia, Sarkis curatore Architettura 2020

La rassegna dal 23 maggio al 29 novembre

I giardini della Biennale
Condividi
Il Cda della Biennale di Venezia, su proposta del presidente Paolo Baratta, ha deliberato di nominare Hashim Sarkis direttore del Settore Architettura, con lo specifico incarico di curare la 17a Mostra Internazionale di Architettura, in programma dal 23 maggio al 29 novembre 2020.

L'architetto Sarkis, titolare di Hashim Sarkis Studios (Hss), fondato nel 1998 e con sedi a Boston e Beirut, dal 2015 è Preside della School of Architecture and Planning al Massachussetts Institute of Technology (Mit).

Di origine libanese, è stato membro della giuria internazionale della Biennale Architettura 2016 e ha partecipato con il suo studio al Padiglione Stati Uniti (Biennale Architettura 2014) e Albania (Biennale Architettura 2010). Sarkis ha una laurea in Architettura e una in Belle Arti conseguite alla Rhode Island School of Design, oltre che un master e un dottorato in Architettura ottenuti alla Harvard University. Ha curato e scritto vari libri e articoli sulla storia e la teoria dell'architettura moderna; tra questi, Josep Lluis Sert, The Architect of Urban Design (New Haven, CT: Yale University Press, 2008); Circa 1958, Lebanon in the Projects and Plans of Constantinos Doxiadis (Beirut: Dar Annahar, 2003); e Le Corbusier's Venice Hospital (Monaco di Baviera: Prestel, 2001).
Condividi