Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Biografia-di-Giovanni-XXIII-7a8c4045-6f2c-46c6-a9c1-39b4ea97df75.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Un ritratto

Giovanni XXIII, non solo il Papa buono

Angelo Giuseppe Roncalli è nato nel 1881. Viene eletto Papa il 28 ottobre 1958 e assume il nome di Giovanni XXIII. Nel 1959 annuncia il Concilio Vaticano II
 

Condividi
Roma Angelo Giuseppe Roncalli nasce il 25 novembre del 1881 a Sotto il Monte, in provincia di Bergamo. Entra in seminario a Bergamo nel 1892 per trasferirsi a Roma nel 1901. Tre anni dopo è ordinato sacerdote. Diventa segretario dal nuovo Vescovo di Bergamo, mons. Giacomo Radini Tedeschi, e si dedica all’insegnamento.

Durante la Prima guerra mondiale nel 1915 si dedica ai feriti, alla fine del 1920 torna a Roma. Dopo cinque anni è nominato Visitatore Apostolico in Bulgaria e consacrato Vescovo iniziando così il periodo diplomatico a servizio della Santa Sede.

I viaggi diplomatici continuano in Turchia e in Grecia. Durante la Seconda Guerra Mondiale salva migliaia di ebrei dallo sterminio. Cardinale con Pio XII, è eletto Papa il 28 ottobre 1958 e assume il nome di Giovanni XXIII. Nel 1959 annuncia il Concilio Vaticano II.

Note le encicliche Mater et Magistra (1961) e Pacem in terris (1963). Apprezzato l’impegno dimostato nella crisi di Cuba nell’autunno del 1962. Muore la sera del 3 giugno 1963.
Condividi