Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Bologna-Baby-gang-aggredisce-e-rapina-disabile-b77194f6-caf8-4085-a893-4677dda438d9.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Immobilizzato due volte, con la scusa di offrirgli marijuana

Bologna: Baby gang aggredisce e rapina un disabile

Le aggressioni due volte nello stesso giorno a distanza di poco tempo  

Condividi
“Ti vogliamo offrire solo della marijuana”.  In realtà era solo una scusa beffarda. Con questa scusa una baby gang di minorenni ha aggredito e rapinato un ragazzo con problemi psichici. È accaduto a Bologna.

Per due volte lo hanno immobilizzato e rapinato. La doppia aggressione è avvenuta in zona Savena, periferia di Bologna, tra via Faenza e un parco pubblico in via Istria. Tre dei responsabili sono stati arrestati dalla Polizia: il più piccolo è un bolognese di 15 anni, gli altri sono due sedicenni, uno nato in Albania e l'altro cittadino marocchino nato a Vercelli. La vittima è un giovane di 31 anni che ha un disagio psichico e vive in una casa famiglia.
Condividi