ECONOMIA

Mercati

Borse deboli, a Piazza Affari giù le banche

Condividi
di Sabrina Manfroi Avvio in rialzo per Wall Street dopo i dati inferiori alle attese su vendite al dettaglio e inflazione, in rialzo invece a giugno la produzione industriale. Oggi ha preso il via anche la stagione delle trimestrali Usa con quelle di tre istituti bancari, tutte e tre in attivo. Il Dow Jones +0,05%   il Nasdaq +0,25%.

In Europa prosegue negativa Milano, che cede lo 0,35%, appesantita dai titoli bancari: Banco Bpm e Unicredit -1,9%, Ubi Banca -1,6%, Mediobanca -1,5%. Sul fronte opposto ancora balzo per Yoox che guadagna il 2% e per Leonardo +1,8%. Parigi Francoforte Londra segnano ribassi introno allo 0,20%. Lo spread coi bund tedeschi si restringe a 174 punti base, al 2,24% il rendimento decennale. Si rafforza l’euro dopo dati economici dagli Usa: 1,1460 sul dollaro.

Aggiornamento ore 15,45
Condividi