Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Brasile-sommossa-nel-carcere-di-Manaus-ostaggi-e-6-decapitati-74dbfc0a-be37-4cd1-ab80-32eff2db53ed.html | rainews/live/ | true
MONDO

Bagno di sangue

Brasile, sommossa nel carcere di Manaus: almeno 60 morti, 6 decapitati

All'origine della rivolta, una rissa tra gang rivali

Condividi
E' terminata in un bagno di sangue la sommossa scoppiata ieri nel carcere Anisio Jobim di Manaus, in Brasile.

Secondo il segretario di Pubblica sicurezza di Amazonas, Sergio Fontes, un conteggio preliminare effettuato dalle forze dell'ordine, entrate all'interno del penitenziario al termine della ribellione, ha rinvenuto almeno circa 60 morti. Secondo Fontes si tratterebbe del "maggior massacro del sistema carcerario di Amazonas".

Numerosi agenti penitenziari erano stati presi in ostaggio e poi rilasciati. All'origine della ribellione - secondo le autorità locali - ci sarebbe una rissa tra gang rivali, la Familia do Norte e il Primeiro Comando da Capital.
Condividi