Rai News
MONDO

Commissione europea a Bruxelles

Brexit, Barnier: spero apertura costruttiva. Davis: iniziamo con tono positivo e costruttivo

Ufficialmente iniziati negoziati per la Brexit tra Gb e Ue Prima incontro Barnier-Davis poi pranzo di lavoro e le riunioni tecniche

Sono ufficialmente iniziati nel palazzo Berlaymont, il quartier generale della Commissione europea a Bruxelles, i negoziati sul divorzio del Regno Unito dall'Ue. Il negoziatore capo dell'Ue, Michel Barnier e David Davis, ministro britannico per la Brexit guidano le squadre per i colloqui. Dopo l'incontro introduttivo fra i due team negoziali, vi sarà un pranzo di lavoro alle 12:30 fra Barnier e Davis e poi, alle 14, si riuniranno i gruppi di lavoro tecnici dei due team, e alle 16.30 i due coordinatori, Sabine Weyand (la vice di Barnier) per la Commissione e Olly Robbins, Segretario Permanente del Dipartimento per la Brexit, per il governo di Londra. Alle 18.30 circa, infine, è prevista una conferenza stampa congiunta di Barnier e Davis.

Barnier: negoziati al via per uscita ordinata
"Oggi diamo il via ai negoziati per un ritiro ordinato della Gran Bretagna dall'Ue. Dobbiamo affrontare le incertezze causate dalla Brexit, per i cittadini, per i beneficiari delle politiche" europee, e per la questione delle frontiere, in particolare quelle irlandesi". Così il capo negoziatore Ue sulla Brexit Michel Barnier, accogliendo il ministro britannico David Davis alla Commissione europea. "Spero che oggi si possano identificare priorità e calendario che mi permetta di riferire al Consiglio europeo, che abbiamo avuto un apertura costruttiva dei negoziati". Ha aggiunto Barnier.

Davis: iniziamo con tono positivo e costruttivo 
"Sebbene ci siano senza dubbio tempi di sfida davanti a noi, faremo tutto il possibile per dare un accordo che sia nel miglior interesse di tutti i cittadini. Per questo iniziamo questo negoziato con tono costruttivo e positivo determinati a costruire una partnership speciale con i nostri" amici e alleati. Così il ministro britannico David Davis arrivando alla Commissione Ue, per il primo round di discussioni.