Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Britanny-la-ragazza-malata-di-cancro-al-cervello-che-ha-deciso-di-morire-il-primo-di-novembre-830927d8-c508-46ec-8ed2-71ab46f3b8ca.html | rainews/live/ | true
MONDO

L'annuncio in un video: a 29 anni non le hanno dato speranze di guarigione

Brittany, l'ultimo viaggio della ragazza malata di cancro che ha deciso di morire il primo novembre

Si è trasferita con il marito in Oregon, uno dei cinque Paesi negli Stati Uniti in cui viene praticata l'eutanasia. Il suo ultimo desiderio: un tour nel Grand Canyon. Ha scelto ognissanti perché vuole comunque festeggiare il primo anniversario di matrimonio 

Britanny Maynard
Condividi
A Brittany Maynard hanno dato pochi giorni di vita. Troppo grave il suo tumore al cervello. Per questo ha deciso di fissare lei stessa il giorno della sua morte: il primo novembre in Oregon circondata dai suoi cari. Lo ha deciso e lo ha comunicato con un video che ha commosso il mondo riaccendendo l'annoso dibattito sull'eutanasia. 

La ragazza californiana di 29 anni ha maturato questa scelta dopo che i medici le hanno comunicato un quadro troppo duro per lei da accettare: potrebbe farsi operare ma con grandi sofferenze e con la sola speranza di allungare leggermente la propria vita.

Per evitare una terribile agonia Brittany si è trasferita con il marito dalla California all'Oregon, uno dei cinque stati americani dove il suicidio assistito è legale. La data scelta per morire, il primo novembre, non è casuale: giovedì vuole festeggiare il suo primo anniversario di matrimonio.

La ventinovenne ha deciso di terminare volontariamente la sua esistenza non solo per porre fine alla sue sofferenze. Ma anche perché vuole trasformare la sua causa in una lotta per il diritto dei pazienti di morire con dignità. Perché anche gli altri Stati americani attuino le leggi sul fine vita: "Il mio sogno è che ogni malato terminale americano possa decidere di morire liberamente".

Nel video in cui annunciava la sua morte Britanny ha anche rivelato quale fosse il suo ultimo desiderio: andare nel Grand Canyon. Una foto, abbracciata al marito, testimonia la sua felicità nell'averlo realizzato.
Condividi