Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Brunetta-Grande-vittoria-per-il-No-Renzi-si-dimetta-78a1bd72-d3a1-4c4c-b0d0-a089908aa04f.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Riforme costituzionali

Brunetta: grande vittoria per il No, Renzi si dimetta

 Il capogruppo di Forza Italia alla Camera: "Con lui vengono sconfitti i poteri forti" 

Condividi
Renato Brunetta esulta per gli exit poll che danno il No in testa al referendum sulle riforme costituzionali. "Una grande vittoria della democrazia, di fronte a un cambiamento così violento e forte della Costituzione. Se i dati degli exit poll saranno confermati è una grande, grande, vittoria del No. A questo punto Renzi si deve dimettere", dice il capogruppo di Forza Italia alla Camera, commentando i primi exit poll.

"Renzi che ha personalizzato questa battaglia referendaria, che aveva detto che se avesse perso si sarebbe dimesso e ritirato a vita privata si deve dimettere. Quando, come, decida lui. Renzi se ne va e con lui c'è la sconfitta dei poteri forti", aggiunge. 

 "Il Pd ha la maggioranza ed ha il dovere di fare un altro governo visto che in Parlamento ha la
maggioranza, ma senza Renzi", dice ancora Brunetta. 

Brunetta: onere legge elettorale non fronte No ma tutto Parlamento
"Renzi ha detto che tocca al fronte del no l'onere di fare una proposta per la nuova legge elettorale. Non è così presidente Renzi ancora per poche ore, l'onere spetta all'intero Parlamento, a tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione. Noi vogliamo che la riforma elettorale sia fatta da tutto il Parlamento con il più ampio consenso possibile, noi non siamo come te". Lo dice Renato Brunetta, di Fi, commentando la conferenza stampa di Renzi.


 
Condividi