Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Bullismo-Lucca-il-consiglio-di-classe-propone-5-bocciature-bfa9a6b4-1f09-4ad8-9184-7f3d9d666599.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

Lucca

Bullismo, la minaccia al prof dopo un brutto voto: il consiglio di classe propone 5 bocciature

Episodio anche in provincia di Roma, lo studente dice alla docente: "Te faccio scioglie in mezzo all'acido". C'è un indagato

Condividi
Per 5 studenti sospensioni la cui durata comporterà la bocciatura, mentre per un sesto studente niente scuola per 15 giorni: questi i provvedimenti del consiglio di classe dell'Itc di Lucca dopo gli episodi di bullismo contro un professore. Domani, il consiglio di istituto valuterà se confermare o meno i provvedimenti proposti.

Il consiglio di classe ha proposto la sospensione fino alla fine dell'anno per due studenti, con conseguente bocciatura se confermata. Per altri tre ragazzi la sospensione è proposta fino al 19 maggio: essendo superiore nella durata di 15 giorni anche questa, se convalidata dal consiglio di istituto, porterebbe alla bocciatura. Per un sesto studente invece la sanzione è già definitiva trattandosi di una sospensione di 15 giorni.

A rendere note le decisioni del consiglio è stato in serata il preside dell'Itc Carrara, Cesare Lazzari, che ha spiegato che nel corso della riunione "sono stati sentiti alcuni dei ragazzi coinvolti e i genitori di cinque di loro. I ragazzi si sono scusati, anche se alcuni di loro lo avevano già fatto".

Dopo un brutto voto dice al professore: "Inginocchiati"
Ha prima offeso e minacciato il professore per poi tentare di strappargli il registro elettronico e, quindi, intimargli di inginocchiarsi davanti a lui. Protagonista dell'inquietante episodio avvenuto nell'istituto tecnico commerciale "Carrara" di Lucca uno studente che ha reagito in questo modo a un brutto voto. La scena è stata ripresacon il cellulare da un compagno del 'bullo' che ha poi, immancabilmente, fatto circolare il video. Il giovane 'risentito' per la cattiva valutazione subita, si è avvicinato alla cattedra insultando il docente ad alta voce davanti a tutta la classe pretendendo un voto superiore ("Mi metta sei"). Dopo aver cercato di strappargli di mano il registro, dove il professore avrebbe dovuto scrivere il voto, per poi affermare all'indirizzo del professore: "Chi è che comanda?". E poi, sempre di fronte ai compagni, ha urlato con fare perentorio: "In ginocchio". Il video della scena è finito su chat e social network.

Il preside: valuteremo il docente
"Anche il comportamento del docente preso di mira sarà valutata dal consiglio d'Istituto" ha detto quindi il preside Lazzari, "lo faremo con molta attenzione per lui e non solo per lui", ha aggiunto spiegando che il tempo a disposizione per chiudere questa valutazione è di 30 giorni.

Episodio anche a Velletri, c'è un indagato
C'è un primo indagato, con un ruolo però di 'responsabilità collaterale', nel procedimento avviato dalla Procura di Velletri al cui esame c'è un video in cui uno studente aggredisce verbalmente la sua professoressa, dicendole "te faccio scioglie in mezzo all'acido". L'indagato non è lo studente la cui posizione è stata trasmessa all'attenzione della Procura presso il tribunale dei minorenni di Roma ma, con tutta probabilità, colui che ha ripreso la scena dell'aggressione (che risale al dicembre 2016) postandola in rete solo pochi giorni fa e determinando così l'avvio di una inchiesta per minacce e oltraggio.
Condividi