Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Calcio-Zeman-Lugano-Svizzera-4e56f85d-cc62-4bed-b610-e41a8b28e519.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

Verso il ritorno in Italia?

Calcio: Zeman lascia il Lugano, società svizzera "Grazie di tutto"

Condividi
Dopo aver condotto la squadra alla salvezza, le strade tra Zdenek Zeman e il Lugano si separano. E' stato lo stesso tecnico boemo, "nel corso di cordiale colloquio telefonico avvenuto oggi" come informa la società ticinese, a ribadire al presidente Angelo Renzetti l'intenzione di non accettare la guida tecnica della squadra anche per la prossima stagione, pur ringraziando per l'esperienza vissuta e augurando ogni bene al club.

"La società bianconera -si legge sul sito- prende atto con rincrescimento della volontà del tecnico e lo ringrazia per il contributo di carisma, passione e professionalità apportato nel campionato appena concluso. Grazie a Zeman e al suo staff il Lugano ha aumentato la sua visibilità e ha ottenuto importanti risultati sportivi, come il mantenimento del posto in Super League e la qualificazione alla finale di Coppa svizzera. A partire da domani verranno valutate candidature alternative per la panchina. Una decisione dovrebbe essere presa nel giro di una settimana". Proprio la sconfitta nella finale di Coppa contro lo Zurigo, in realtà, avrebbe pesato nella decisione della dirigenza.

Per sostituire il boemo si parla di Nenad Bjelica (ex Spezia) e Stefano Bettinelli (ex Varese). Difficilmente il nuovo allenatore arriverà dal calcio svizzero. Per Zeman si parla del ritorno su una panchina italiana.
Condividi