Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Calcioscommesse-Montezemolo-Molta-gente-deve-andare-a-casa-d37e0326-6da0-4868-a8c2-788cdfda9e2f.html | rainews/live/ | true
SPORT

Roma

Calcioscommesse, Montezemolo: "Molta gente deve andare a casa"

"Vogliamo eufemisticamente dire che non fa bene. Molta gente deve andare a casa". Parola del presidente del comitato promotore della candidatura di Roma ai Giochi del 2024, Luca Cordero di Montezemolo, relative allo scandalo calcioscommesse che ha colpito il mondo del pallone italiano

Condividi
L'ultimo degli scandali che ha coinvolto il calcio italiano, usando "un eufemismo", "non fa bene: molta gente deve andare a casa". Così Luca Cordero di Montezemolo, presidente del comitato promotore di Roma 2024, a margine del consiglio del Coni che ha approvato la candidatura della Capitale per le Olimpiadi, risponde a chi gli chiede dei problemi del calcio italiano, a partire dal caos di Catania.

Tuttavia, Montezemolo, agganciandosi all'inchiesta di 'Mafia Capitale', dice di vedere "positivamente quello che è avvenuto a Roma: c'è stata una risposta, un intervento immediato di magistratura e istituzioni, voglia di pulizia, di guardare avanti e di trasparenza".
Condividi