Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Caso-Aquarius.-Accordo-Portogallo-Spagna-Francia-per-accogliere-i-migranti-272dadab-51fc-4ea3-8490-417311751c6d.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Il caso

Aquarius, i 58 migranti saranno portati a Malta e distribuiti in 4 Paesi

Macron: c'è crisi politica tra Italia ed Europa

Condividi
Svolta nel caso della nave Aquarius con 58 migranti a bordo soccorsi al largo della Libia. Un accordo tra Portogallo, Spagna, Francia e Germania farà sì che i migranti possano raggiungere Malta per poi essere distribuiti.  

Migranti trasbordati al largo poi portati a Malta e distribuiti
I 58 migranti dell'Aquarius saranno dunque sbarcati in acque internazionali, trasferiti a Malta e distribuiti nei quattro Paesi Ue. Lo ha reso noto il governo maltese. "Malta e Francia ancora una volta si fanno avanti per risolvere l'impasse dei migranti", scrive il premier di La Valletta Joseph Muscat. "Con Macron e gli altri leader vogliamo mostrare un approccio il più multilaterale possibile", sostiene Muscat.

Times of Malta: anche la Germania accoglierà una quota di migranti
Oltre a Francia, Spagna e Portogallo, anche la Germania accoglierà una quota dei 58 migranti dell'Aquarius, dopo che saranno temporaneamente fatti arrivare a Malta. E' quanto si legge sul Times of Malta. Al momento non è chiaro quanti andranno in Francia, Germania e Spagna. 

Parigi: no allo sbarco a Marsiglia
In precedenza, la Francia aveva negato il porto di Marsiglia all'approdo della nave di Sos Méditerranée. "La Francia deve essere fedele ai suoi valori di diritto di asilo, per proteggere i più minacciati. Allo stesso modo, però, che dobbiamo dire no all'immigrazione economica, e dobbiamo essere molto chiari su questa linea di demarcazione tra l'immigrazione economica e la domanda di asilo",  ha detto Bruno Le Maire, ministro dell'Economia francese, intervistato da Bfm-Tv-Rmc, dopo avere detto di no all'ingresso in porto a Marsiglia dell'imbarcazione. "Il porto sicuro più vicino, visto che c'è un'urgenza umanitaria, non è Marsiglia: lo sanno tutti", ha sottolineato a sua volta a 'Europe 1' il portavoce governativo, Benjamin Griveaux. 

Sos Méditerranée: preoccupa arrivo maltempo con onde alte 5 metri
La Ong Sos Méditerranée aveva chiesto alla Francia di fare un eccezione alla regola del portovicino più vicino per far sbarcare a Marsiglia i 58 migranti. E si dice preoccupata per le condizioni meteo, parlando nelle prossime ore di onde che potrebbero raggiungere i 5 metri di altezza. Poi incalza: "Non ci fermeremo. Chiediamo una bandiera qualsiasi per portare avanti le nostre operazioni".

Macron: c'è crisi politica tra Italia ed Europa 
"C'è una crisi politica tra l'Italia e il resto dell'Europa. L'Italia ha deciso di non rispettare le regole
del diritto internazionale e in particolare del diritto marittimo e umanitario". Lo dice il presidente francese Emmanuel Macron, rispondendo ad una domanda sul caso della nave Aquarius.

La replica di Conte
L'Italia ha un problema con la Ue sui migranti? "Lascio all'amico Macron la libertà d'opinione - afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a New York - ma a volta con le opinioni si sbaglia. Macron comunque rappresenta la Francia e non la Ue. Noi non abbiamo problemi con la
Francia".
Condividi