Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Caso-vaccini-morte-sospetta-ottantenne-a-Prato-E-la-quarta-5bdc6840-3546-4a2c-983f-90bbb84c653a.html | rainews/live/ | true
SALUTE

Blocco dei lotti

Vaccino antinfluenzale: quarta morte sospetta. Si tratta di un ottantenne di Prato

Deceduto ieri, avrebbe assunto vaccino da lotto vietato da Aifa. Gli altri tre decessi sospetti sono avvenuti in due casi in Sicilia e in uno in Molise

Thinkstock
Condividi
Ci sarebbe una quarta vittima a causa del vaccino antinfluenzale Fluad: un uomo ottantenne di Prato - secondo quanto riporta La Nazione di Firenze - è deceduto ieri, dopo aver assunto il vaccino mercoledì scorso. La dose di vaccino apparterrebbe ai lotti bloccati ieri. La segnalazione ufficiale non sarebbe però ancora giunta all'Aifa.

Due casi in Sicilia, uno in Molise
Gli altri tre decessi sospetti sono avvenuti in due casi in Sicilia e in uno in Molise. Tutti dopo l'assunzione del vaccino antinfluenzale Fluad, prodotto da Novartis. Per questo in via cautelativa l'Agenzia del Farmaco ha vietato l'utilizzo dei due lotti sospettati di avere una correlazione con i decessi, il 142701 e il 143301.

Nesso da dimostrare
L'Aifa invita i pazienti che abbiano in casa confezioni del vaccino a verificare sulla confezione il numero di lotto e, se corrispondente a uno di quelli per i quali è stato disposto il divieto di utilizzo, a contattare il proprio medico per la valutazione di un'alternativa vaccinale. In ogni caso il rapporto causa-effetto nei quattro decessi è ancora tutto da dimostrare.
Condividi