Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Champions-League-Juventus-Bayer-Leverkusen-Higuain-Cristiano-Ronaldo-d39b255a-5e5b-4cc2-9812-2990abebc113.html | rainews/live/ | true
SPORT

Champions League, seconda giornata della fase a gironi

La Juventus regola 3-0 il Bayer Leverkusen allo 'Stadium'

Bianconeri in vantaggio con Higuain nel primo tempo. Raddoppio di Bernardeschi nella ripresa e stoccata finale di Cristiano Ronaldo allo scadere. I punti in classifica sono 4, come l'Atlético Madrid che vince a Mosca in casa del Lokomotiv

Condividi
Dopo il pareggio con rimpianti di Madrid, la Juventus coglie la prima vittoria della fase a gironi di Champions League. Ne fa le spese il Bayer Leverkusen, regolato 3-0 allo ‘Stadium’. Bianconeri pragmatici e senza fronzoli. Ora i punti in classifica sono 4, come l’Atlético Madrid che nell’altra partita del gruppo D ha battuto a Mosca il Lokomotiv per 2-0 con reti di João Felix (48’) e Thomas (58’).
 
Sarri con il 4-3-1-2: Szczęsny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanić, Matuidi; Bernardeschi (si pensava Ramsey); Higuain, Cristiano Ronaldo. Un classico 4-4-2 per Bosz, che perde il difensore centrale L. Bender in riscaldamento: Hradecky; Weiser, Tah, S. Bender, Wendell; Havertz, Aranguiz, Baumgartlinger, Demirbay; Alario, Volland. Arbitra lo scozzese Collum.
 
A cercare la porta per primi sono i rossi del Bayer, ma né Alario al 3’ né Demirbay all’8’ inquadrano la porta. La Juve passa al 17’: Cuadrado sventaglia in avanti, Tah la alza a campanile di testa ma perde l’orientamento, Higuain stoppa il pallone e calcia col destro a incrociare superando Hradecky. Al 39’ il duello si rinnova e l’estremo difensore del Leverkusen neutralizza un tentativo del ‘Pipita’.
 
Il Bayern torna dagli spogliatoi con Amiri per Demirbay. Corrono i rossi, ma al tiro va Bernardeschi, alto. La Juve amministra e trova il raddoppio con Bernardeschi al 62’, che si sblocca alla prima da titolare in stagione: Higuain dialoga con CR7 sulla sinistra, palla in mezzo e girata mancina dell’esterno bianconero. A ruota un’incursione di Cristiano Ronaldo semina il panico in area Leverkusen. Hradecky rischia un pasticcio clamoroso su un retropassaggio, sbagliando il controllo di piede. Meglio il portiere del Bayer nel chiudere la porta a CR7, ben servito dal ‘Pipita’. Al 74’ Bentancur rileva Khedira, al 77’ Bernardeschi lascia il posto a Ramsey. Entra anche Dybala per Higuain all’83’ e impegna Hradecky con un sinistro a girare. All’89’ arriva il successo personale di Cristiano Ronaldo che con un destro basso in diagonale trafigge il portiere del Bayer su assist di Dybala.
Condividi