SPORT

Champions: Roma agli ottavi con lo Shakhtar e Juventus con il Tottenham

Condividi
ll Tottenham è l'avversario della Juventus negli ottavi di finale di Champions League. Lo ha stabilito il sorteggio svoltosi a Nyon (Svizzera). Gli ucraini dello Shakhtar saranno invece gli avversari della Roma. Il sorteggio regala inoltre un super match, abbinando i campioni d'Europa in carica del Real Madrid al Paris St.Germain di Neymar. Un superconfronto ci sarà anche tra il Chelsea di Conte e il Barcellona di Messi. 

Questo il quadro completo degli ottavi di Champions (andata 13-14 e 20-21 febbraio 2018, ritorno 6-7 e 13-14 marzo):   

Juventus (Ita)-Tottenham (Ing)   
Basilea (Svi)-Manchester City (Ing)   
Porto (Por)-Liverpool (Ing)   
Siviglia (Spa)-Manchester United (Ing)   
Real Madrid (Spa)-Paris Saint Germain (Fra)   
Shakhtar Donetsk (Ucr)-Roma (Ita)   
Chelsea (Ing)-Barcellona (Spa)   
Bayern Monaco (Ger)-Besiktas (Tur)

Allegri: "Se saremo Juve ce la faremo" 
"Ci aspetta Wembley, uno dei templi sacri di questo sport". Massimiliano Allegri commenta così, su Twitter, il sorteggio Champions che ha regalato alla sua Juventus il Tottenham di Pochettino per gli ottavi di finale. "Gli Spurs sono giovani e hanno talento - aggiunge l'allenatore bianconero -, ma se saremo Juve ce la faremo!".

Totti: "Sorteggio non male, ma Shakhtar forte" 
"Per quello che c'era, è andata abbastanza bene, ma non bisogna sottovalutare lo Shakhtar, squadra forte fisicamente e atleticamente. Sarà una partita apertissima. L'unico piccolo vantaggio potrebbe essere quello di giocare il ritorno in casa, ci sono tre mesi per preparare questa partita, ma per adesso pensiamo al campionato". Così Francesco Totti commenta ai microfoni di Premium Sport l'esito del sorteggio degli ottavi a Nyon. "Non mi sembra che in quel sorteggio portai male alla Roma: dissi che il problema era per chi ci avrebbe affrontato, mentre adesso è diverso: negli scontri diretti, con partite di andata e ritorno, non si può sbagliare. Andando avanti in Champions incontreremo squadre più forti della Roma, questo va detto e non possiamo certo nasconderlo, ma nel calcio possono accadere tante cose", ha poi aggiunto Totti.  "Noi facciamo il possibile per migliorare la Roma: ora parleremo con Monchi e con il mister e cercheremo di rendere la rosa ancora più competitiva", ha concluso Totti.

Le rivali delle italiane in Europa League
Il Napoli affronterà il Lipsia ai sedicesimi di finale di Europa League. Lo ha stabilito il sorteggio effettuato oggi a Nyon. Gli azzurri giocheranno l'andata in casa il 15 febbraio e il ritorno in trasferta una settimana più tardi.

Il Borussia Dortmund sarà invece l'avversario dell'Atalanta. I nerazzurri giocheranno l'andata in trasferta il 15 febbraio e il ritorno in casa una settimana più tardi. La Lazio ha pescato lo Steaua di Bucarest, mentre il Milan se la vedrà con i bulgari del Ludogorets.

Questo il quadro completo:
Borussia Dortmund (Ger) - ATALANTA (ITA)
Nizza (Fra) - Lokomotiv Mosca (Rus)
Copenhagen (Dan) - Atletico Madrid (Spa)
Spartak Mosca (Rus) - Athletic Bilbao (Spa)
Aek Atene (Gre) - Dinamo Kiev (Ucr)
Celtic (Sco) - Zenit S.Pietroburgo (Rus)
NAPOLI (ITA) - RB Lipsia (Ger)
Stella Rossa (Srb) - Cska Mosca (Rus)
Lione (Fra) - Villarreal (Spa)
Real Sociedad (Spa) - Salisburgo (Aut)
Partizan Belgrado (Srb) - Viktoria Plzen (Cze)
Steaua Bucarest (Rom) - LAZIO (ITA)
Ludogorets (Bul) - MILAN (ITA)
Astana (Kaz) - Sporting Lisbona (Por)
Ostersund (Sve) - Arsenal (Ing)
Marsiglia (Fra) - Braga (Por)
Condividi