Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Cinema-Alessandro-Gassmann-cittadino-onorario-di-Napoli-4f338555-d4be-47aa-86dc-478a4686c0d6.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

La cerimonia il 17 dicembre

Cinema, Alessandro Gassmann cittadino onorario di Napoli

Lo ha deciso la giunta comunale su proposta del sindaco de Magistris

Alessandro Gassmann
Condividi
Alessandro Gassmann è cittadino onorario di Napoli: lo ha deciso la giunta comunale su proposta del sindaco Luigi de Magistris, approvando la delibera con la quale a Gassmann "attore, regista, conduttore, doppiatore, viene conferita la Cittadinanza Onoraria, quale pubblico attestato dei sentimenti di amicizia, stima, ammirazione ed affetto della Città di Napoli."

La cerimonia ufficiale di conferimento è prevista per lunedì 17 dicembre.

Nelle motivazioni che hanno indotto de Magistris ad annoverare Gassmann tra i cittadini onorari di Napoli si legge: "Alessandro Gassmann, per 'I bastardi di Pizzofalcone' ha girato scene per molti mesi a Napoli e - come ha dichiarato - ha avuto, così, modo di conoscere meglio la città". Gassmann - che si sente adottato da Napoli - ha manifestato, in molte occasioni, il suo affetto, la sua vicinanza ed il suo amore per Napoli che è "una città che non vive la depressione che, invece, caratterizza questo periodo della nostra vita culturale, sociale e politica".

Napoli, dice, "è una città vivacissima con un'infinità di eventi culturali e una ricchezza teatrale che altrove se la sognano, per le sale che, in controtendenza,  continuano ad aprire con energia e per energie creative e di qualità".

Per Gassmann "Napoli è abituata, da sempre, a vivere nella crisi, in questi momenti è più attrezzata a ribaltare in positivo le tante difficoltà. Se dovessi scegliere dove vivere, lo farei senz'altro qui. E, poi, perfino il centro storico oggi è più pulito che a Roma, un fatto senza precedenti".

Inoltre nella delibera firmata dal primo cittadino viene affermato che "si vuole fermamente, rinsaldare, ufficialmente ed in modo indissolubile, il legame profondo esistente tra la nostra Città ed Alessandro Gassmann".

La reazione dell'attore
"Che dire, non soltanto un grande onore per me, ma una condivisione profonda di umanità. Io sarò cittadino onorario di Napoli e Napoli è città onoraria nel mio cuore". Così in un tweet l'attore commenta la decisione.
Condividi