Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Cinema-Oliveira-Portogallo-Mostra-Venezia-fd5be790-9efc-4617-a922-367970bdc188.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Festa di compleanno per il leggendario regista portoghese

Cinema: de Oliveira, 106 candeline e un film

Condividi
Il regista portoghese Manoel de Oliveira ha festeggiato il 106° compleanno giovedi con l'uscita in patria dal suo ultimo cortometraggio, con una proiezione a Porto, sua città natale.

Il film "O Velho do Restelo" ("Il vecchio di Restelo"), girato la scorsa primavera e presentato all'ultima Mostra di Venezia, era in cartellone nel festival di Porto, la più grande città nel nord del Portogallo, e uscirà nelle prossime settimane a Lisbona.

Descritto dal regista come "una riflessione sull'umanità", questo cortometraggio di 19 minuti raccoglie intorno una panchina da giardino il celebre personaggio di Cervantes, Don Chisciotte, e gli scrittori portoghesi Luis de Camoes, Camilo Castelo Branco e Teixeira de Pascoaes.

Il titolo è stato ispirato da un personaggio del poema epico "Les Lusiades" scritto da Camoes nel XVI secolo per raccontare la grandi scoperte marittime dei navigatori portoghesi.

Dall'uscita della sua pellicola d'esordio nel 1931, al momento del muto, de Oliveira ha girato oltre 50 film, tra finzione e documentari, realizzando la maggior parte del suo lavoro dopo i 60 anni.

Il regista ha ricevuto martedì scorso a Parigi il riconoscimento di Grande Ufficiale della Legione d'Onore. 
Condividi