Processo Mose, condannato Matteoli

Condividi
19.23 L'ex ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli è stato condannato dal Tribunale di Venezia a 4 anni di reclusione e ad oltre 9,5 milioni di euro di multa al processo sulla vicenda Mose. L'accusa era di corruzione. Cade ogni accusa invece per l'ex sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni. Assolta l'ex eurodeputata Amalia Sartori. Per entrambi l'accusa era di finanziamento illecito ai partiti. Matteoli ripete in una nota: "Non sono un corrotto". E annuncia ricorso.
Condividi