Padoan: da 2013 tagli tasse per 20 mld

Condividi
19.19 Rispetto al 2013 i contribuenti italiani "si stima che pagheranno minori imposte per circa 20 miliardi di euro". E' quanto rende noto il ministro dell'Economia, Padoan, nella premessa alla nota del Def. Ciò, precisa, è l'effetto di una serie di misure, dal taglio dell'Ires, al bonus Irpef, all'abolizione della tassa sulla prima casa. Nel 2017 la pressione fiscale calerà di un decimo di punto, al 42,6%, per poi risalire al 42,7% nel 2018 e 2019,ma nel 2020 si attesterà al 42,3%. La Manovra 2018, si legge nel Def, sarà di 10 miliardi.
Condividi