Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ContentItem-36603386-833a-4192-8288-cc30201131e5.html | rainews/live/ | (none)

Mafia,Dia confisca beni per 400 milioni

Condividi
7.40 La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Palermo ha eseguito un decreto di confisca di beni per oltre 400 milioni di euro, riconducibili a Giuseppe Acanto, 58 anni, ex deputato regionale ritenuto legato ai vertici di "Cosa Nostra" di Villabate (PA). Candidato alle amministrative del 2001 con la lista Biancofiore,riuscì a ottenere un seggio all'Assemblea regionale siciliana. Beni mobili e immobili, rapporti bancari, capitale sociale e relativi compendi aziendali, nonché quote societarie, l'oggetto della confisca.
Condividi