Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ContentItem-36603386-833a-4192-8288-cc30201131e5.html | rainews/live/ | true

Mafia,Dia confisca beni per 400 milioni

Condividi
7.40 La Direzione investigativa antimafia (Dia) di Palermo ha eseguito un decreto di confisca di beni per oltre 400 milioni di euro, riconducibili a Giuseppe Acanto, 58 anni, ex deputato regionale ritenuto legato ai vertici di "Cosa Nostra" di Villabate (PA). Candidato alle amministrative del 2001 con la lista Biancofiore,riuscì a ottenere un seggio all'Assemblea regionale siciliana. Beni mobili e immobili, rapporti bancari, capitale sociale e relativi compendi aziendali, nonché quote societarie, l'oggetto della confisca.
Condividi