Enna,annunci truffe sul web:due arresti

Condividi
5.25 I carabinieri di Enna hanno eseguito una misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale nei confronti di due persone accusate di truffa aggravata e continuata. Le indagini dei militari e della Sezione di P.G. seguendo le tracce elettroniche dell'e-commerce, hanno scoperto che marito e moglie pubblicavano annunci di vendita sul sito Subito.it di parti di ricambio di moto e macchine. Dopo il pagamento però non spedivano la merce o inviavano pacchi con pezzi di ferro vecchio.
Condividi