Orsa abbattuta, animalisti "sgomenti"

Condividi
16.52 Animalisti contro la Provincia autonoma di Trento,dopo l'abbattimento dell'orsa che a luglio aveva aggredito un 70enne nei boschi. "Le autorità competenti non lavorano per evitare episodi spiacevoli e a farne le spese sono sempre gli orsi",spiega il WWF. "Sgomenti" per l'uccisione dell'animale, scrive l'Oipa,organizzazione internazionale protezione animali. "Non gioiamo per l'abbattimento, ma meglio commentare questo che il ferimento di un bambino", è la difesa del presidente della Provincia Rossi.
Condividi