Caso Bellomo: rischio 'cattivi maestri'

Condividi
18.25 "C'è il rischio di incontrare cattivi maestri, bravi nella formazione tecnica ma poi carenti dal punto di vista dei valori e dei principi che per noi sono ugualmente importanti". Lo dice il presidente Anm Albamonte: "Quello che ci fa capire l'esperienza Bellomo è che chi si deve preparare per entrare in magistratura non deve solo conoscere leggi e giurisprudenza, ma avere anche una formazione etica che ha bisogno di un modello: se il docente non è un modello, non può preparare i nuovi magistrati".
Condividi