Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ContentItem-75d67a06-3fb3-4ce2-addf-4701c309fd6b.html | rainews/live/ | (none)

Procura:Raggi mentì per non dimettersi

Condividi
15.15 Il Procuratore Ielo ha chiesto alla Corte l'acquisizione del codice etico del M5S vigente nel 2016, che prevedeva nel caso di una indagine penale a carico di un portavoce la sua ineleggibilità o le dimissioni. Per la Procura,dunque, la sindaca Virginia Raggi mentì "perché se avesse riconosciuto il ruolo di Raffaele Marra nella scelta del fratello- ha detto Ielo in aula- l'apertura di un procedimento penale a suo carico sarebbe stata probabile". Il codice etico fu modificato nel 2017.
Condividi