Avramopoulos: tempo che torni Schengen

Condividi
12.30 Dopo la stretta sui controlli alla frontiera, per le minacce di terrorismo e la crisi migratoria, "credo sia il momento di ritornare al funzionamento normale di Schengen". Così il commissario Ue Avramopoulos arrivando al Consiglio dei ministri degli Interni Ue. "Le principali, e giustificate, ragioni per prorogare i controlli alle frontiere interne non ci sono più, ma ne discuteremo con i ministri". Austria, Danimarca, Francia, Germania e Norvegia hanno chiesto di allungare a 4 anni il periodo di deroga a Schengen,
Condividi