Esplosione Milano,ergastolo a Pellicanò

Condividi
14.37 Ergastolo per Giuseppe Pellicanò, il pubblicitario che nel giugno 2016 svitò il tubo del gas dell'appartamento in cui viveva con l'ex compagna Micaela Masella,morta nello scoppio, e alle due figlie di 7 e 11 anni, rimaste gravemente ustionate. Nell'esplosione della palazzina,periferia sud di Milano,morirono anche due giovani vicini di casa. Pellicanò è stato riconosciuto colpevole di strage e devastazione.Tolta la patria potestà.Per i giudici covava rabbia perchè l'ex,con la quale era separato in casa,aveva una relazione.
Condividi