Bussi: disastro colposo, 10 condanne

Condividi
19.15 La sintesi del lungo e articolato dispositivo letto dal presidente della Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila, Luigi Catelli, è che l'avvelenamento aggravato è stato riconosciuto ma prescritto. In merito al disastro colposo, il riconoscimento delle aggravanti annulla la prescrizione, consentendo così la condanna di dieci imputati. La sentenza ha poi stabilito il principio del risarcimento danno (3,7mln) che viene per ora solo coperto in parte dalle previsionali, ma il conto successivo sarà fatto in sede civile.
Condividi