Battisti: "Mi consegnano alla morte"

Condividi
15.07 Se il Brasile confermerà la mia estradizione in Italia "mi consegneranno alla morte". Lo ha detto Cesare Battisti intervistato da O Estado de Sao Paulo. "Non so se il Brasile voglia macchiarsi sapendo che il governo e i media hanno creato questo mostro in Italia", spiega l'ex terrorista dei Pa. Battisti, che nega la tentata fuga in Bolivia, ha anche ripetuto che il suo arresto, a Corumbà, nello Stato del Mato Grosso del Sud la scorsa settimana, è stata una montatura.
Condividi