Ocse:lavoro su,ma Italia sotto 10 punti

Condividi
20.02 Cresce l'occupazione nei Paesi Ocse, anche in Italia avanza ma resta indietro di quasi 10 punti, registrando il peggior dato dopo Turchia e Grecia. E' quanto emerge dal Report Ocse, relativo al primo trimestre di quest'anno. Nell'intera area il numero degli occupati nella fascia tra i 15 e i 64 anni, aumenta dello 0,2%, al 67,4%. In Italia l'incremento è dello 0,3%, al 57,7%, il 20% in meno rispetto alla Germania. La Francia si attesta al 64,3%. La Gb è al 73,9%.L'occupazione femminile in Italia è al 48,5%, quarta peggiore nell'Ocse.
Condividi