Renzi: l'Italia si è rimessa in moto

Condividi
20.40 Il leader del Pd Renzi, intervistato dal Tg1, sottolinea i progressi economici dell'Italia. "Eravamo il fanalino di coda, in 4 anni la situazione è cambiata, l'Italia si è rimessa in moto". Ma, avverte, "non bisogna accontentarsi, dobbiamo continuare e avere il coraggio di non piangerci addosso". Sul nodo alleanze: "Rispetto Bersani e D'Alema, ma il nostro popolo non sopporta più le divisioni". "Il Pd c'è, ma bisogna essere in due", ammonisce. E sulla Nazionale: "Chi ha sbagliato, se ne vada", "ma il calcio va difeso".
Condividi