Bpm-Banco Popolare, 'ultimatum' da Bce

Condividi
18.30 La Banca centrale europea ha risposto al Banco Popolare e alla Popolare di Milano in merito al progetto di fusione tra i due istituti. Secondo quanto si apprende, sarebbe stata inviata una lettera di 'ultimatum' in cui la Bce detterebbe le condizioni per concedere il via libera alla aggregazione. E l' intesa potrebbe rivelarsi in salita. Intanto Banco Popolare crolla in Borsa. Il titolo chiude a -14,19%. In netto calo anche Bpm, a -6,56%. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib segna un -0,66% a quota 18.608 punti.
Condividi