Abusivismo. Gli demoliscono casa, muore

Condividi
14.01 Un uomo di 64 anni è morto d'infarto mentre gli demoliscono la casa. E' accaduto a Eboli (Salerno). Lo riferisce "Il Mattino". Il 64enne viveva a Campolongo, zona in cui ci sono 12 case abusive. Appena sono cominciate le operazioni di recinzione del cantiere, l'uomo ha avuto un malore che gli è stato fatale. Viveva con un sussidio statale, dopo il trapianto di un rene.
Condividi