Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Conti-Inps-al-limite-15ec48c4-ddeb-4cef-84a9-a1a9596a1b9a.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Situazione descritta in un documento

Inps, l'allarme di Conti: "L'Istituto è al limite"

Il commissario dell'ente, Vittorio Conti, ha presentato un documento alla commissione parlamentare di controllo sugli enti previdenziali: "Non ci sono ulteriori margini" per i tagli alla spesa e al personale   

Inps (immagine d'archivio)
Condividi
L'Inps è a una "situazione limite" nella quale non ci sono "ulteriori margini" per tagli alla spesa e al personale "senza incidere sui livelli di servizio per la cittadinanza". Questa la drammatica situazione dell’ente descritta nel documento consegnato dal commissario straordinario dell'Inps, Vittorio Conti, alla commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza.

Nel documento si legge anche che con l'attuazione delle norme sulla spending review, a partire dal 2012, l'Inps ha ridotto le spese di funzionamento per 515,7 milioni di euro "strutturali da riversare annualmente in entrata al bilancio dello Stato". 

Secondo Conti, è necessario "portare a compimento la riforma della governance dell'Istituto che, attraverso la chiara definizione dei ruoli di indirizzo, gestione e controllo, possa assicurare corretta rappresentanza degli stakeholder, rapidità nelle scelte gestionali ed efficaci meccanismi di trasparenza e controllo".
Condividi