Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Coppa-d-Asia-gli-Emirati-di-Zac-conquistano-i-quarti-b220c02d-2e88-4e25-8533-55a22c7102a6.html | rainews/live/ | true
SPORT

Calcio

Coppa d'Asia, gli Emirati di Zac conquistano i quarti

Conclusi gli ottavi di finale con gli ultimi due incontri, Corea del Sud-Bahrein e Qatar-Iraq

Il Ct degli Emirati, Zaccheroni
Condividi
Missione quarti di finale compiuta per gli Emirati Arabi Uniti alla Coppa d'Asia. La nazionale guidata da Alberto Zaccheroni ha superato lunedì ad Abu Dhabi per 3-2 il Kyrgyzstan ai tempi supplementari e venerdì sfiderà l'Australia, campione in carica, per un posto in semifinale.

La squadra di casa trova due volte il vantaggio e due volte viene raggiunta. Esmaeel la sblocca dopo 14 minuti sugli sviluppi di un corner ma al 26' Murzaev vede il suo inserimento premiato da Israilov, aggira Bilal e mette in rete. Nella ripresa, al 19', Ali Ahmed Mabkhout scatta in posizione regolare e riporta avanti gli Emirati ma al 91' Rustamov trova il colpo di testa vincente su angolo dalla destra e spedisce la sfida ai supplementari. Al minuto 101 l'arbitro vede una trattenuta di Sagynbaev su Mabkhout, sul dischetto va Khalil che conclude centralmente, Kadyrbekov intercetta ma non trattiene e Zac può tirare un sospiro di sollievo.

L'Australia resta in corsa ma quanta fatica. Socceroos ai quarti dopo aver battuto ai rigori (4-2) l'Uzbekistan, bravo a mantenere il risultato sullo 0-0 per 120 minuti.

Nel terzo match della giornata, il Giappone ha battuto l'Arabia Saudita 1-0. Subito dopo, Juan Antonio Pizzi si è dimesso da ct dei sauditi. L'annuncio è arrivato dallo stesso tecnico ispano-argentino per la sconfitta che è costata ai suoi l'eliminazione negli ottavi. "Il mio lavoro con la nazionale saudita finisce qui", il suo congedo.

Martedì, chiusura degli ottavi con gli ultimi due incontri: la Corea del Sud ha vinto contro il Bahrein 2-1, dopo i tempi supplementari, mentre il Qatar ha superato l'Iraq 1-0.

Questo dunque il tabellone dei quarti: giovedì 24 in campo Cina-Iran e Vietnam-Giappone, venerdì 25 Emirati Arabi Uniti-Australia e Corea del Sud-Qatar.
Condividi